Zootecnia: E-R, 30 mila euro per l’acquisto di tori razze bovine autoctone da carne

vacca romagnola
Gli allevatori emiliano-romagnoli possono presentare domanda per i contributi regionali all’acquisto di tori di elevata qualità genetica delle razze bovine autoctone da carne Romagnola e Marchigiana.
E’ quanto prevede il Programma Operativo regionale, approvato dalla Giunta regionale lo scorso 23 luglio che rientra tra le azioni promosse per la tutela e il potenziamento del patrimonio genetico delle principali razze zootecniche, allevate sul territorio regionale.
I contributi sono rivolti alle aziende zootecniche presenti in Emilia-Romagna che rispettano i requisiti dell’avviso pubblico, con priorità alle aziende ricadenti in zone svantaggiate e condotte da giovani agricoltori.
Oltre che alla salvaguardia delle razze autoctone, il provvedimento regionale punta a sostenere la redditività delle imprese agricole emiliano-romagnole del settore bovino da carne.
L’Emilia-Romagna infatti è caratterizzata da un numero molto elevato di piccoli allevamenti distribuiti in zone collinari e montane, dunque più vulnerabili agli effetti negativi determinati dallo sfavorevole andamento dei prezzi all’origine dei prodotti agricoli e dal forte incremento dei costi di produzione, che si registra da diversi anni e che ha ridotto in misura considerevole la possibilità di effettuare gli investimenti necessari per il fisiologico rinnovo del parco aziendale dei riproduttori.
Nella Delibera della Giunta regionale n. 1012 del 23 luglio 2013, pubblicata nel Bollettino Ufficiale regionale n. 177 del 30 luglio scorso, sono disponibili tutte le informazioni necessarie compresa la modulistica per le domande da presentare al Servizio regionale Sviluppo dell’economia ittica e delle Produzioni animali entro e non oltre il 16 settembre 2013.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.