Zootecnia: Interprofessione, sì a Piano nazionale Carni Bovine

bovini carne 2
Un documento con le proposte per organizzare un Piano Carni Bovine Nazionale e orientare le decisioni per l’applicazione della nuova Pac per la filiera. A presentarlo oggi sono i rappresentanti dell’Interprofessione della carne bovina IntercarnePro, in un’audizione in commissione Agricoltura del Senato che ha coinvolto anche gli assessori all’Agricoltura e rappresentanti del ministero delle Politiche agricole. Dopo aver illustrato i cali di produzione (-10%) e consumi di carne (-12%), i vertici dell’Interprofessione, Fabiano Barbisan presidente del Consorzio L’Italia Zootecnica e di IntercarnePro, Luigi Scordamaglia vice presidente di Assocarni e Ad di Inalca, Fabrizio Guidetti presidente e Ad di Unipeg, hanno sintetizzato i tre punti nodali del Piano: dare un nome alla carne bovina prodotta in Italia con l’uso di un Sistema qualità e un marchio-ombrello registrato dal ministero da comunicare ai consumatori; fare un’alleanza con gli allevatori di vacche da latte in modo da produrre più vitelli all’ingrasso per non dover dipendere per il 90% dall’estero; mettere assieme le risorse finanziarie necessarie per valorizzare la carne e informare i consumatori. Scordamaglia ha poi ricordato la necessità di sostenere la zootecnia nella nuova Pac con l’uso dell’aiuto accoppiato. Il presidente Formigoni ha condiviso le proposte dell’interprofessione, con l’impegno di portarle nei lavori della commissione.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.