Zucchero: Coldiretti ER, bene annuncio assessore su distretto

Agri 1039_20141004_Tranche 01-2Coldiretti Emilia Romagna esprime apprezzamento per quanto dichiarato dall’assessore regionale all’Agricoltura, Simona Caselli in merito alla volontà di voler costituire un “distretto dello zucchero”. Quanto dichiarato ieri dall’assessore in visita alla Cooperativa Produttori Bieticoli (Coprob) di Minerbio – commenta Coldiretti Emilia Romagna – accoglie di fatto la proposta che il presidente regionale della stessa Coldiretti, Mauro Tonello aveva fatto il 5 giugno scorso all’assemblea di bilancio di della Coprob, che con un bilancio 255 milioni di euro e 5.800 soci tra Emilia Romagna e Veneto è il maggiore gruppo bieticolo-saccarifero italiano.
“L’Italia – ha detto Tonello – vanta una grande industria dolciaria che esporta quasi 600 tonnellate di dolci e prodotti di pasticceria per 2,2 miliardi di euro. diventa quindi di vitale importanza assicurare una produzione di zucchero nazionale. L’Emilia Romagna è il maggiore produttore di barbabietole e la Coprob di Minerbio (Bologna) è leader assoluto di produzione di zucchero 100 per cento italiano. Per questo la costituzione di un distretto dello zucchero può imprimere una accelerazione al settore. Siamo pronti, quindi, a sostenere l’assessore Caselli per perché venga dato il via, con tutte le norme necessarie per un coinvolgimento di tutti i soggetti della filiera e un efficace funzionamento del distretto stesso. Tra le cose da fare immediatamente  – ha concluso Tonello – c’è anche il recupero dei fondi destinati ai bieticoltori e alle industrie, non ancora pagati, del 2009/2010”.
 

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.