Zucchero: Confagri, Ue mantenga quote fino al 2020 introducendo flessibilità

zucchero 1Mantenere l’attuale assetto strutturale per non indebolire ulteriormente il settore bieticolo-saccarifero europeo. E’ quanto chiede Confagricoltura agli europarlamentari, in vista delle discussioni del Consiglio agricolo e del voto al Parlmento europeo sul futuro del regime dello zucchero. Il Copa-Cogeca (raggruppamento delle Organizzazioni agricole e cooperative europee), ricorda Confagricoltura, ha inviato una lettera ai deputati Ue esprimendo le proprie preoccupazioni per l’abolizione del sistema delle quote, che “rischierebbe di aumentare ulteriormente la volatilità del mercato” a discapito di agricoltori, industria e consumatori. Gli agricoltori europei hanno in sostanza chiesto di preservare l’attuale organizzazione del mercato dello zucchero fino al 2020, introducendo un meccanismo di flessibilità che consensta di immettere produzione oltre quota nel caso in cui il mercato lo richieda. “La riforma del 2006 – ricorda l’associazione – ha fortemente ridimensionato il settore bieticolo-saccarifero facendo passare l’Unione europea da esportatore netto a importatore netto. Bisogna affidarsi all’innovazione ed alla valorizzazione delle filiere se si vuole mantenere la produzione europea di zucchero. L’importante – conclude – è mantenere l’attuale assetto strutturale”. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.