Zucchero: Coprop, bilancio 2013 positivo malgrado -30% prezzi

zucchero 2Chiuderà il 2013 in modo positivo la cooperativa Coprob produttrice del 30% delle zucchero italiano, che associa oltre 5700 aziende agricole. E questo nonostante un’annata particolarmente difficile, non solo dal punto di vista meteo ma anche di mercato con prezzi crollati in un solo anno del 30%. E’ quanto anticipa all’ANSA Claudio Gallerani, presidente di Coprob e vice presidente di Fedagri-Confcooperative. ”Abbiamo in previsione un bilancio ancora positivo, con un fatturato più o meno in linea con quello del 2012 chiuso a 340 milioni di euro, grazie a contratti di fornitura chiusi a prezzi ancora buoni – spiega il presidente – certo abbiamo avuto un’annata complicatissima dal punto di vista ambientale, perché le piogge della primavera ci hanno fatto perdere le semine, ma poi abbiamo recuperato in qualità con un prodotto davvero eccezionale”. Per quanto riguarda l’erogazione degli aiuti nazionali al settore, Gallerani è ottimista. ”Sono convinto che i tempi non saranno corti ma so che gli impegni presi dal Governo non possono essere tralasciati – sottolinea – del resto aspettiamo questi aiuti anche per lanciare un nuovo piano di investimento; una cosa è certa, stiamo facendo tutto quello compete a noi fare, con una road map aggressiva alla tedesca come il nostro partner, con delle tappe forzatissime che prevede un recupero di efficienza almeno del 10% in tre anni”. Coprob sta puntando molto sulla ricerca e sulla diversificazione delle attività, utilizzando sottoprodotti e scarti delle lavorazioni per fare energia, senza utilizzare terreni dedicati ma anche per fare bioplastica, biodegradabile in acqua di fiume in 8 giorni assolutamente alternativa a quella estratta dal petrolio e due grosse centrali alimentate a biomasse insieme all’Enel in due zuccherifici dismessi di 12,5 mega pronte entro il 2015. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.