Zucchero: slittano i tempi. Flai-Cgil pronta alla mobilitazione

Si allungano i tempi per la definizione di tutte quelle misure necessarie a salvare il settore bieticolo-saccarifero e a garantire un futuro occupazionale per i circa 6mila lavoratori che ne fanno parte.
Sono saltate, infatti, sia la riunione del Comitato interministeriale, che doveva affrontare le riconversioni dei 15 ex zuccherifici dismessi e che è slittata al 3 marzo, sia la presentazione al Consiglio dei Ministri dell’emendamento al dl Scajola sugli 86 milioni di euro di sostegno al settore. Per questi motivi le Segreterie nazionali di Fai-Flai-Uila sono pronte a proclamare lo stato di agitazione dei lavoratori, riservandosi di decidere ulteriori iniziative qualora il governo non dovesse rispettare gli impegni assunti.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.