Zucchero: Stati Uniti pronti ad azione a sostegno dei prezzi

zucchero 2
Gli Stati Uniti pronti a scendere in campo a sostegno dei prezzi dello zucchero. Il Dipartimento dell’Agricoltura potrebbe comprare quest’anno 400.000 tonnellate di zucchero nel tentativo di far salire i prezzi e prevenire così possibili default dei produttori di zucchero sui finanziamenti concessi loro dallo stesso dipartimento. L’acquisto di 400.000 tonnellate potrebbe fare salire i prezzi dello zucchero – attualmente scambiato a 20 cent per libbra (0,45 chilogrammi) ovvero ai minimi degli ultimi quattro anni – a “livelli accettabili”. I prezzi dello zucchero sono in calo del 5,8% dall’inizio dell’anno. “Se i prezzi restano ai livelli attuali ci dovremmo attendere delle perdite sui prestiti in scadenza il primo agosto”, mette in guardia Barbara Fresco, economista del Dipartimento dell’Agricoltura. Ma invece di attendere eventuali default, gli Stati Uniti agiranno e interverranno per far aumentare i prezzi, così da consentire ai produttori di ricevere compensi più alti e far fronte agli obblighi sui finanziamenti accordati loro. L’acquisizione di zucchero sarà effettuata tramite il programma ancora mai testato ‘Feedstock Flexibility’, secondo il quale il Dipartimento dell’Agricoltura dovrà rivendere lo zucchero acquistato ai produttori americani di etanolo. Lo zucchero però non è un elemento essenziale per la produzione di biocarburanti e questo rischia quindi di incontrare le resistenze dei produttori di etanolo, ‘incoraggiati’ ad acquistare solo dal fatto che – come previsto dalla legge – il Dipartimento dell’Agricoltura venderà a prezzi scontati, realizzando una perdita 10 cent a libbra per un totale di 80 milioni di dollari di rosso. “Dovremmo liberarci – afferma Fresco – in ogni caso dello zucchero acquistato. Vendendolo ai produttori di etanolo almeno recuperiamo qualcosa”.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.