Zucchero: Termoli, intesa regione sindacati sugli esuberi

Cassa integrazione di 18 mesi per i 27 operai dello Zuccherificio del Molise non trasferiti in via definitiva alla NewCo, più 4 anni di mobilità e applicazione di incentivi e bonus previsti dalla legge, con un minimo erogato di 20 mila euro per ciascun lavoratore: sono gli elementi salienti dell’accordo stipulato tra l’amministratore delegato dello stabilimento, Alberto Alfieri, la Regione Molise, rappresentata dagli assessori Gianfranco Vitagliano, Angela Fusco Perrella e Michele Scasserra, i sindacati e la curatrice, Mirella Mileti. “C’é praticamente un salvagente per tutti – hanno dichiarato alcuni sindacalisti -. Dobbiamo ancora affinare alcune questioni perché non tutti i lavoratori hanno gli stessi requisiti”. In particolare, per 13 dipendenti sarà attivata la procedura di incentivo all’esodo, prepensionamento, mobilità su base volontaria, forme per cui sono previsti 30.000 euro lordi, somma destinata a chi risolva il rapporto di lavoro con rinuncia a ogni ulteriore pretesa. Per altri 4, da scegliere tra i più giovani, è stata prevista la possibilità di impiego presso il Nuovo Zuccherificio del Molise nell’ambito del rafforzamento dell’attività produttiva. Per altri 4 operai sarà possibile l’impiego presso il ramo “Confezionamento zucchero” che sarà posto in vendita nell’ambito delle procedure di concordato in corso, con possibilità di accesso ai bonus assunzionali dell’azione di sistema “Welfare to work”: 8.000 euro lordi ciascuno, oltre al 50% del residuo della mobilità e sgravi contributivi per i primi 18 mesi. Per i 6 esuberi attualmente addetti all’Ufficio agricolo c’é la possibilità di ricorso a strumenti finanziati con il Fondo Sociale, con l’erogazione di 20.000 euro lordi ciascuno quale incentivo all’autoimpiego, oltre all’anticipo della mobilità in unica soluzione o altri strumenti previsti dalla legge. A tali lavoratori l’azienda offre la possibilità di sottoscrivere un contratto di lavoro autonomo da agenti-procacciatori, a tempo indeterminato, con un importo minimo garantito di 1.200 euro al mese netti, oltre al rimborso di spese e provvigioni da concordare su base individuale.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.